fbpx
search

Assovittime celebra la memoria del Brigadiere dei Carabinieri Antonino Marino, a trent’anni dalla sua scomparsa, con un convegno focalizzato sul “cancro” del nostro paese: la mafia.

L’associazione vuole tenere viva e attenta la memoria su un uomo e su tutti quegli uomini che, in nome della libertà dalla paura e dall’oppressione criminale, hanno combattuto una battaglia giusta, a prezzo della vita. Una lotta portata avanti da chi, come il brigadiere Antonino Marino, continua a credere in una società basata sul rispetto del diritto, della legalità e della dignità umana.
È con questi valori che si vincono anche le sfide più difficili, come quella del contrasto alla criminalità economica e sanitaria che, per raggiungere i propri scopi, si nasconde spesso dietro attività imprenditoriali e produttive apparentemente regolari e fa ricorso in modo spregiudicato agli strumenti della finanza.

Assovittime celebra la memoria del Brigadiere Antonino Marino, a trent’anni dalla sua scomparsa, con un convegno focalizzato sul “cancro” del nostro paese: la mafia.

L’associazione vuole tenere viva e attenta la memoria su un uomo e su tutti quegli uomini che, in nome della libertà dalla paura e dall’oppressione criminale, hanno combattuto una battaglia giusta, a prezzo della vita. Una lotta portata avanti da chi, come il brigadiere Antonino Marino, continua a credere in una società basata sul rispetto del diritto, della legalità e della dignità umana.
È con questi valori che si vincono anche le sfide più difficili, come quella del contrasto alla criminalità economica e sanitaria che, per raggiungere i propri scopi, si nasconde spesso dietro attività imprenditoriali e produttive apparentemente regolari e fa ricorso in modo spregiudicato agli strumenti della finanza.

eventi_ill_Assovittime_2

Dove

Gerace | Cattedrale di Gerace (RC)

Locri | Stadio G.R. Macrì di Locri

Bovalino | Associazione Nazionale Carabinieri (ANC)di Bovalino

Quando

31 ottobre 2020

Il convegno

Il convegno ha l’obiettivo di discutere e affrontare le interconnessioni perverse che esistono fra criminalità organizzata, economia e sanità e le loro ricadute sulla vita quotidiana dei cittadini. L’auspicio è di fornire elementi di riflessione, oltre che spunti e proposte, per un problema che ci coinvolge profondamente come individui e come collettività. La mafia è un’emergenza che produce danni incalcolabili al progresso sociale ed economico del nostro paese.

Al convegno parteciperà il Dott. Federico Cafiero de Raho Procuratore Nazionale Antimafia e Antiterrorismo.

Borsa di studio

Durante l’evento verrà assegnata una borsa di studio finanziata dalla Vedova Vittoria Dama del Brig. A. Marino e intitolata “Disegniamo la Legalità”.

Il concorso premia l’elaborazione e di un disegno di legge sui temi della legalità ed è riservato agli studenti delle classi V di scuola secondaria di secondo grado degli Istituti Scolastici dei comuni nell’area della locride.

Triangolare di calcio

Al termine del convegno, l’associazione ha organizzato una triangolare di calcio a scopo di beneficenza dal titolo “Di-segniamo un goal per la legalità” che vedrà protagonista la Nazionale Italiana Sindaci contro la Nazionale dei Magistrati e ANSMES Calabria – Associazione Nazionale Stelle e Palme al Merito Sportivo. Sarà possibile assistere alla partita acquistando il biglietto online.

Il ricavato dalla vendita dei biglietti verrà devoluto in beneficenza alle comunità locali per l’acquisto di dispositivi medici.

Inaugurazione Sede ANC

Inaugurazione della sede Associazione Nazionale Carabinieri, con la partecipazione di Sua Eccellenza, Monsignor Francesco Oliva, Vescovo di Locri-Gerace.

Dove

Gerace | Cattedrale di Gerace (RC)

Locri | Stadio G.R. Magrì di Locri

Bovalino | Comune di Bovalino

Quando

31 ottobre 2020

Il convegno

Il convegno ha l’obiettivo di discutere e affrontare le interconnessioni perverse che esistono fra criminalità organizzata, economia e sanità e le loro ricadute sulla vita quotidiana dei cittadini. L’auspicio è di fornire elementi di riflessione, oltre che spunti e proposte, per un problema che ci coinvolge profondamente come individui e come collettività. La mafia è un’emergenza che produce danni incalcolabili al progresso sociale ed economico del nostro paese.

Al convegno parteciperà il Dott. Federico Cafiero de Raho Procuratore Nazionale Antimafia e Antiterrorismo.

Borsa di studio

Durante l’evento verrà assegnata una borsa di studio finanziata dalla Vedova del Brig. A. Marino e intitolata “Disegniamo la Legalità”.

Il concorso premia l’elaborazione e di un disegno di legge sui temi della legalità ed è riservato agli studenti delle classi V di scuola secondaria di secondo grado degli Istituti Scolastici dei comuni patrocinanti.

Triangolare di calcio

Al termine del convegno, l’associazione ha organizzato una triangolare di calcio a scopo di beneficenza dal titolo “Di-segniamo un goal per la legalità” che vedrà protagonista la Nazionale Italiana Sindaci contro la Nazionale dei Magistrati e ANSMES Calabria – Associazione Nazionale Stelle e Palme al Merito Sportivo. Sarà possibile assistere alla partita acquistando il biglietto online.

Il ricavato dalla vendita dei biglietti verrà devoluto in beneficenza alle comunità locali per l’acquisto di dispositivi medici.